Uno fra tanti


splash_lampade
Una canzone che passa di continuo in radio in questi giorni si intitola “io fra tanti”, se mi metto ad ascoltare le parole sorrido, perché è vero che pensiamo sempre “ il tempo ti consola… e ora so che il tempo non cancella niente “ Sante parole, ti consola ma non ci illudiamo che qualcosa si cancelli perché non c’è modo.


Chi non vorrebbe essere però “io fra tanti”? l’eccezione per qualcuno e non una persona qualsiasi, non la seconda la terza o la quarta… o peggio.. la retromarcia.
Le mie amiche, La Psicologa e la Pubblicitaria mi hanno tartassato la testa con “ guarda che talvolta le seconde hanno la meglio…. Ma dovresti… ma devi… “ ed effettivamente ho diversi esempi vicino a me che dimostrano che si, talvolta, “gli amanti” conquistano la meta, ma non so come… io alla fine finisco sempre eliminata, qualcuno mi deve rispiegare le regole di questo cavolo di gioco!
La palma d’oro però la devo dare al mio amico Dirty Dancing, oh lui incurante del pericolo si è gettato a capofitto alla conquista di colei che voleva, e vi assicuro… è stato peggio di un parto con la gestazione da elefante! Oddio anche lui, in quanto uomo quindi con un neurone funzionante alla volta, ce ne ha messo di tempo per capire, duro come il cemento, poi all’improvviso ha avuto la folgorazione ( per la mia sanità mentale è stata una benedizione perché stavo per strozzarlo ) ha capito, la cosa fantastica è che lui pensava di tornare stile “ fonzie” eccomi son tornato, lei la donzella ( che ha tutta la mia stima ) gli ha ridetto “ ritenta “ praticamente pareva una partita a monopoli, imprevisti, ritorna al via, stai fermo un giro…. Io in tutto questo ascoltavo il dirty dancing straziato che “non capiva” come è possibile…. “ lei ama me… io amo lei… che c’è da aspettare “ con l’aiuto di dodici disegni, grafici, quattro cazzotti gli ho spiegato che NON E’ MAI SEMPLICE, specie per una donna ferita ( o uomo ), specie quando si è visto la persona tentennare .. ti assale la paura, le pensi tutte… la prima “ è tornato perché non ha trovato altro… o forse perché l’hanno scaricato”… tanto lo so che tutti si è pensato almeno una volta nella nostra vita!
Puntualmente davanti ad un gelato con panna si faceva il punto della situazione (anche per questo ringrazio quella santa donna perché altrimenti se continuava così prendevo 20 chili maremma gelato!) e alla fine la conclusione era che lui doveva aspettare e che io, l’anima single della palestra, avevo incontrato l’ennesimo coglione, con Dirty Dancing che mi dava sprezzante il punto di vista maschile. Così fra un esercizio in palestra e l’altro gli racconto dell’incontro con colui che mi ha fatto dire “ forse potrebbe essere… “ lui scuote la testa e mi dice “ lascia perdere è gay “ io mi giro con i pesi in mano ( nota bene secondo me facevo anche più ripetizioni di lui ) “ ma come gay… perché????” e lui “ lascia perdere…. Dammi retta…” son passati giorni settimane mesi…. Ad ogni passo avanti io raggiante come una stella chiamavo Dirty Dancing e lui “ mmmmm….. ti avrà dato il contentino….” Ed io offesissima “ ma come???? “ No!!!!! Dirty Dancing ha il tatto di un elefante non so se si evince dalle mie parole!!!!
Poi finisce l’estate, che in realtà non è mai arrivata, ti guardi indietro e vedi che lui, il tenace Dirty Dancing ce l’ha fatta, ha riconquistato il suo amore ed io, come lui tenace, non sono arrivata ad un piffero, colui che mi aveva “incantato” il Lord Voldemort della situazione ha un’altra persona accanto, mi ritrovo con la rivelazione che anche stavolta non avevo capito nulla, soddisfatta dalla mia ennesima disfatta avverto Dirty Dancing “ guarda che non era per nulla gay… ha un’altra!!” risposta “ te l’avevo detto…” ed io con occhio sgranato “ no… tu mi avevi detto che era gay,…e’ tutt’altro che gay eh! “ e Dirty Dancing senza scomporsi “ no ti avevo detto o è gay… o non gliene frega nulla… hai visto che avevo ragione…era la seconda” mi sono messa a ridere ( anche se l’avrei voluto strozzare ) io testona ho pensato che potessi interessare ad una persona che sembrava fatta per me e per questo ho ignorato ogni avviso, ogni consiglio, riuscivo a trovare qualsiasi scusante, qualsiasi giustificazione ed invece la risposta era lì davanti ai miei occhi… da pesce lesso!
Ed ora, ed ora comincio una nuova partita a monopoli, riparto dal via, da sola come sempre, sperando di beccare come “imprevisto” una persona …una sola… una fra tanti che gli importerà di me…di come sono io.

Annunci

2 commenti

Archiviato in donne, problemi di cuore, psicologia e affini, questione di cuore

2 risposte a “Uno fra tanti

  1. ely

    …speriamo che almeno tu riparti col fiasco di vino! almeno ci bevi su!
    Uomini…eh…la razza peggiore! Bisognerebbe diventar tutte lesbiche, lo dico sempre io!!!

    • trippiadvisor

      no io riparto sempre con la candela scherzi… ( e il bicchiere di vino nell’altra mano ) ahahahah anche delle mie amiche me lo hanno suggerito!!! ahahahah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...