Sindrome di Houdini


Immagine

Sempre più uomini vengono colpiti dalla sindrome di Houdini, di David Copperfield o per dirla con nomi di casa nostra Silvan o il mago Casanova.

Si dilettano nelle sparizione, secondo me fanno un corso accelerato da qualche parte.

L’altra sera la mia amica Hermione ( lo sapete che uso nomignoli per tutti.. è più forte di me.. e poi c’è la privacy!!!!) mi ha illuminato su questa nuova tendenza. La cosa sconvolgente che colpisce tutti dai 27 ai 45 anni, ora per quelli sotto i 27 anni la mia amica non sa, pena l’arresto eh!

Ammetto che mi sono messa a ridere, anche se forse da ridere non c’era nulla, ma di fronte al suo racconto, alla sua mimica, ai suoi occhi con le stelline mentre mi raccontava di questo nuovo incontro, che all’inizio pareva Ron ( per rimanere nei personaggi di Harry Potter… se non lo conoscete mi spiace, tenero, gentile, timido, parecchio timido ) ed invece poi si è tramutato in Voldemort, il cattivo per dirla in una parola.

Io ancora una volta, dopo aver bevuto l’ennesima birra, non sapevo cosa dire, consigliare, uffa, chi mi conosce lo sa che io ODIO non aver nulla da dire!

Il punto è che la sparizione avviene senza preavviso, puf, non c’è più e li ovviamente entrano in gioco le due fazioni di amici e amiche, stile Guelfi e Ghibellini per intendersi.

Ci sono quelli stile me che sono per il “ noooo ma c’è una spiegazione vedrai “ e quelli come l’altra mia amica, un vero Pitbull dei rapporti amorosi, che è categorica “ basta mandalo a quel paese – lei ha usato altre parole – “ “ la verità è che non gli piaci abbastanza, lascia perdere,” e la mia preferita “ meglio prima che dopo “.

La nostra amica Hermione a fine della serata aveva l’occhio pallato stile cernia, le mancava di boccheggiare poi era uguale!

Vorrei essere un uomo solo per un giorno e capire cosa scatta nella testa, perché spariscono così? Tanto una motivazione c’è di sicuro e allora perché non dirlo? Perché lasciare una persona in sospeso così??? Secondo me è un po’ una tortura, quella sta li a scervellarsi “ ma perché, ma cosa ho fatto… sarà colpa mia” invece magari la verità è solo che Voldemort ha preso il sopravvento sul timido Ron, ma non avendo il coraggio ( e scusate il termine le palle ) per parlare preferiscono darsi alla fuga… alla latitanza…E le donne si tramutano in dei segugi, gli cercano, gli aspettano… gli cercano ancora, diventano quasi strabiche perché con un occhio fanno una cosa con l’altra guardano il telefono.

I ruoli si invertono, non sono più gli uomini a corteggiare e le donne a fuggire, a farsi cercare, no adesso le donne inseguono e gli uomini scappano a gambe levate, sembrano il cavallo con la carota. E allora cosa fare? Mettere un punto e ripartire da capo, aspettare che la cicatrice faccia un po’ meno male, aspettare che la delusione passi, farsene una ragione e … e ripetersi quello che dice la mia amica Pitbull “ il difficile oggi non è l’essere sola, crescere figli, l’amore… il difficile è trovare UNA PERSONA NORMALE, qualcuno con cui condividere e vivere, qualcuno che non vuole scappare, qualcuno che sta accanto a noi perché quello è il posto dove VUOLE stare “… io ho suggerito ad Hermione di chiamare l’ 89 24 24 fosse mai che loro glielo trovano!!!!

 

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in donne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...