Harry Potter in fuga


Immagine

Il mio dolcissimo micino, come ogni gatto credo, ama stare fuori, fino ad adesso cercavo di fargli fare l’ora d’aria in mia presenza perchè temevo che scappasse… e avevo ragione!!!

Ho un resede, insomma uno spazio esterno a casa mia, con lavatrice qualche pianta viva, parecchie piante morte, biciclette, monopattini, cavalli a dondolo, forse scava scava ci trovo anche un altalena, comunque… una volta sterilizzato e/o castrato che dir si voglia il mitico harry potter mi son detta che forse potevo dargli fiducia, e qui casca l’asino! Perché mi ostino ancora a dare fiducia a tutti persone cose e animali, sono una caso patologico!

Insomma il felino i primi giorni mi ha fatto contenta, girava da solo, saltava sul muro e guardava al di là niente di più.

La settimana scorsa avevo la mia amica e bimbi a cena, effettivamente Harry era piuttosto provato, da una parte quattro belve in cattività, dall’altra io e la mia amica in un continuo parlare “ fra donne”, povero gatto guardava la finestra e benché un po’ riluttante all’idea visto che tirava un vento stile tromba d’aria ho aperto la finestra e lui felice è saltato fuori ( l’avete capito si che il mio gatto passa dal saltare al correre, il camminare non rientra per ora nel suo vocabolario).

Passato un po’ di tempo la bimba della mia amica mi chiede con gli occhioni teneri “ puoi prendere Harry così lo coccolo un pochino prima di andare a letto “ ok non c’è problema, esco fuori e… col cavolo che c’e’ Harry Potter!!!

Si comincia a chiamare ma niente, il vento tirava molto forte e la mia amica impavida mi ha lasciato in casa con i bimbi ( 4 …bimbi… forse l’impavida sono stata io!!) ed è andata fuori tra vento e buio a cercare il micio.

Niente, dopo aver reclutato anche un paio di ragazzetti, che erano ai giardini, alla ricerca del felino è rientrata in casa.

Tutti tristi, i miei figli parevano di ritorno dal funerale di Peppa Pig, decido quindi di prendere la situazione in mano,…”andiamo tutti a letto!”

Non lo nascondo, è stata una lunga notte, avevo lasciato la finestra in cucina aperta, stavo con il pensiero che qualcuno lo potesse prendere, che potesse farsi male…. Speravo di sentire le sue zampette sul letto sui i miei piedini, invece nulla.

La mattina l’umore dei miei figli era quello del funerale di tutta la famiglia di Peppa Pig e di Ben 10 messi insieme!

 Alle 07 di sabato mattina pioveva, mi sono riaffacciata fuori nel resede, nessuna traccia, ho provato di nuovo a chiamarlo e come per incanto un flebile “miaaaaaooo” è arrivato.

To be continue …

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in donne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...