Mattinata di ordinaria follia….


Pronti attenti via! Queste sono le parole che la mattina QUANDO PIOVE mi ripeto nella testa, stile Rocky “non fa male” per intenderci, anche se invece di Ivan Drago io (come tantissimi insieme a me) affronto il traffico mattutino sotto la pioggia con due bimbi da portare a scuola…. Terrore!

Vi tralascio tutti i passaggi che ogni mamma / babbo sa, tipo sveglia all’alba preparazione merende, controllo zaini, scegliere l’abbigliamento (anche se stamani bastava la muta da sub! ) per entrambi i pargoli, nonché preparasi… ed essendo una donna ovviamente abbiamo la tempistica di trucco e parrucco che gli uomini non hanno.

Insomma pronti davanti alla porta con cappucci in testa, ombrelli in mano (visto la pioggia di ieri e oggi a Firenze il solo cappuccio non basta) zaini nell’altra, sacca della palestra, borse e … non faccio in tempo a dire via che il più piccolo comincia a tossire e mi dice “ debo bomitare” …noooo… di corsa in bagno, salvato i pantaloni ma la maglia andata, ok cambio maglia e Viaaaaa fuori.

Il diluvio imperversa, per arrivare alla macchina il passaggio dall’erba/mota è di obbligo, fantastico!

Metto il piccolo nel suo seggiolino, mi chiama il grande che non riesce a togliersi la cartella avendo l’ombrello in mano, quindi sistemato il grande metto il resto nel bagagliaio e monto in macchina.. .solo a quel punto mi rendo conto che il piccolo è nel seggiolino ( di quelli che si girano avete presente? ) ma girato verso lo sportello e con lo sportello aperto.,.. sono fusa!

Sistemato tutto a modino si arriva alla scuola del grande, prima tappa della corsa campestre. Uscendo dalla macchina mi chiedo perché diavolo non abbia messo loro davvero una muta da sub! Lasciamo il grande senza ulteriori danni, se non un’umidità latente addosso e mentre raggiungiamo la macchina il piccolo inciampa ( voi non inciampare sotto il diluvio avendo due macchinine in mano???) meno male poco danno solo un gambule bagnato. Viaaaa si riparte, seconda tappa scuola del piccolo. Qui va peggio, zero parcheggio, caos, alla fine faccio come tutti e metto la macchina in divieto di sosta ( anche se parcheggiata a regola d’arte) da qui il dramma, il piccolo ha perso le macchinine quindi mi trovo ad arrancare dentro la mia vettura ( un cassonetto forse è più lindo) alla fine trovo una macchinina ma l’altra è latitante, ma il piccolo non ci sta, ormai è entrato in modalità “ rompimento di timpani “ ( e anche un altro tipo di rompimento )e questo lo porta a scivolare e cade a sedere in un pozza che aveva il diametro del lago di Bracciano!!!

Alzo gli occhi al cielo, e cerco di controllare la trasformazione che sta avvenendo dentro di me da donna a LUPO! Il piccolo riesce a trovare la macchinina e a passi lunghi e ben distesi ci dirigiamo verso la scuola.

Ovviamente va cambiato, pena il fatto che a 3 anni cominci a soffrire di reumatismi!

Completata tutta questa procedura torno alla macchina, chiudo l’ombrello e sospiro..  sono solo le 08.30!!!

Annunci

5 commenti

Archiviato in bimbi crescono, donne, mamme e bimbi, vita quotidiana

5 risposte a “Mattinata di ordinaria follia….

  1. ahhhhhhh
    come ti capisco…

    e poi Lucca – Firenze non sono lontane….

  2. Cristina

    Niente male come inizio… Però non hai trovato il classico super imbranato che con la pioggia, invece che andare a 35 all’ora, rallenta ulteriormente … Ha sentito in tv che con la pioggia si deve essere più prudenti .., tu dietro al rincoglionito che tocca a pelo i 20km/h ti mordi le labbra e cerchi di frenare i tuoi più cattivi istinti e improperi e avendo “orecchie innocenti” in macchina ti esce a tutto fiato un bel MA VAI A QUEL PAESE PEZZO DI MOTA CHE NON SEI ALTRO!!!! Questo solo dopo che sei riuscita a passarlo o Dio ti ha voluto bene e gli ha indicato un’altra strada!!!! ODIO QUANDO PIOVE!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...