Dea kalì – part 2°


Ed eccomi,

al buio, con l’aspirapolvere in mano, jojo nella vasca, tommy in salotto….  Ammetto che le imprecazioni contro il contatore enel sono state moooolte.

Ma si sa, noi donne non ci si abbatte ( o meglio quando ci si abbatte ci si abbatte proprio bene bene) per questi imprevisti quotidiani, memore dell’ultima volta che sono rimasta chiusa fuori casa ho afferrato come prima cosa le chiavi, inutile che vi dica che ovviamente non si trova una pila e nemmeno l’ombra di un accendino (benché io e mio marito si sia fumatori), magicamente spariscono!

A tentoni arrivo alla porta e accesa la luce delle scale, ordino in tono perentorio (sperando che mi ascolti) a tommy di vigilare sul fratello che sta diventando un pesce con tanto di branchie nella vasca.

Fortuna vuole che stando al piano terra  non impiego molto ad arrivare ai contatori e a rianimare il salvavita.

Il resto delle ore volano via in un nano secondo. Fare uscire jojo dalla vasca e correre in camera attaccare il phon perché ha una capigliatura folta stile Slash dei  Guns N’ Roses, tommy che comincia ad aver fame… cavolo la pentola a pressione! Pattino e scivolo ( perché dire che cammino non rende l’idea) in cucina, spengo pentola e metto sotto l’acqua fredda e apparecchio. Jojo mi richiama all’appello… cavolicchio è sempre nudo… ri-pattino e ri-scivolo in cameretta, finisco phonatura, ok forse non è proprio bellissima come acconciatura, pare il figlio di Einstein ma chi se ne frega. Pannolino, body,pigiama,calzino antiscivolo e Jojo si arrabbia comincia a dimenarsi e piangere urlando “ babatta” sono un po’ perplessa… poi capisco.. vuole le ciabatte… ESTIVE!!! In fondo chi l’ha detto che le crocs sono solo estive, non vi dico la fatica per mettergliele con i calzini … ma vabbene.

Finalmente bimbi a tavola lite tremenda perché Jojo vuol vedere sempre i soliti cartoni mentre Tommy (giustamente si rompe) mentre preparo il secondo per i bimbi vedo tommy che arriva trionfante con un dvd, Atlantis, e con sguardo furbetto cerca di infinocchiare il fratello “ Jojo guarda… bellooooo questo… Atlantis…” in effetti gli parla come se fosse uno straniero … jojo si lascia incantare, stranamente, dal fratello e dice “ fi fi” ( siamo con la S in versione F).

Intervengo a quel punto “ tommy ma forse è un po’….. da grandi… forse non lo capisce tuo fratello” e tommy alzando gli occhi al cielo mi dice “ Certo che lo capisce mamma… guarda che è in Italiano!!!”… ok torno ai fornelli, a svuotare la vasca, a mettere gli asciugamani sul radiatore, a caricare la lavatrice, accendere lo scaldasonno e mi ritrovo a pensare che in fondo la Dea Kali’ rispetto a noi donne di ieri di oggi e domani l’è quasi una principiante :)

Annunci

1 Commento

Archiviato in donne, mamme e bimbi, vita quotidiana

Una risposta a “Dea kalì – part 2°

  1. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...