Harry & Sally


Quando ho aperto il blog è ho visto ” il primo amore non si scorda mai” mi son detta “ora son dolori” eh già la mia amica ha così aperto un vaso di pandora, milioni di parole mi passano per la mente, come credo a tutte, se non alla grande stramaggioranza delle persone, quando si pensa al primo amore.

Veniamo a noi, non sono stata certa una pischella sveglia, anzi direi tutto il contrario, non che a 12 anni giocassi con le barbie ma poco ci mancava. Oltre tutto sono stata vittima di quella parola che, non ti si scolla di dosso, no non pensate cose brutte… la parola è AMICA. Splendida parola, fantastico stato di appartenenza, ma alla lunga credetemi diventa molto difficile da gestire.

Nella maggior parte dei casi ogni volta che mi prendevo una cotta finiva quasi sempre allo stesso modo, come? Lui che si interessa a me, lui che chiacchera con me, che mi cerca, io che mi sento cenerentola e poi lui che immancabilmente pronunciava quella frase ” Sei proprio un’amica per me, per questo ti volevo chiedere puoi per caso mettere una buona parola con la tua amica per me… sai mi piace tanto”. Ecco in quel preciso momento piombava sulla mia testa non solo il sasso stile willy il coyote ma tutta la montagna! Ah la rabbia era tanta, ma poi cosa fare? Tanto a lui piaceva lei, la mia amica magari si era “riguardata” sapendo che io scrivevo pure il nome con i cuoricini, ma in realtà era interessata… e quindi finivo per fare la cosa giusta…SI GIUSTA PER GLI ALTRI… cioè facevo il cupido della situazione. Effettivamente visto la mia stazza non è ch mi ci vedevo particolarmente bene con le ali l’arco e le frecce e con un lenzuolo addosso, ma in ogni caso, per il bene..DELLA MIA AMICA E DEL TIPO AMICHEVOLE vestivo quei panni e puf come per magia ecco che nasceva una nuova coppia. Ovviamente questo richiedeva un mio notevole sforzo, parla con lei, poi parla con lui, poi riparla con lei, poi riparla con l’amico di lui perchè tanto si sa che gli uomini son lenti sotto certi punti di vista quindi parlando a due cervelli forse pensavo di ottenere di più, fino a quando dopo tutto questo parlare ( ecco perchè parlo tanto…. non è colpa mia allora, mi hanno creato così!!!) giungeva il primo bacio… PER LORO DUE e io li come una ciofeca a dire “bellini” … bellini… bellini una mazza specie quando mi trovavo ad uscire in tre, io lei e lui, no via una scena comica da film, con loro due per la mano ed io che ad ogni passo mi ripetevo ” ma chi caxxo mi ci ha portato qui??? forse dovrò fare l’interprete???”

fine prima parte….

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in donne, problemi di cuore, questione di cuore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...